Verità nascoste e tradite

Pagine oscure di storia italiana

venerdì 16 Febbraio 2024 - 20:45

Palazzo dei Principi - Correggio

Un evento di
Primo Piano aps Circolo Culturale
Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le Mafie
Movimento Agende Rosse Rita Atria Reggio Emilia e Provincia

Con Paolo Borrometi, Giornalista e scrittore

Da Portella della Ginestra fino all’arresto di Matteo Messina Denaro: tante, troppe sono le oscurità che segnano la storia di stragi, delitti e connivenze dell’Italia repubblicana. Fango e depistaggi ne sono stati i vettori, manovrati da traditori della legalità che hanno seminato confusione e discordia, mettendo in dubbio la credibilità delle vittime. Ma libera informazione e pubblica denuncia sono sentinelle vigili di giustizia e verità.

Paolo Borrometi

Ragusano, laurea in giurisprudenza, ha iniziato a lavorare al “Giornale di Sicilia” e poi fondato il sito di informazione e inchiesta “La Spia”. Condirettore dell’Agenzia di stampa AGI collabora con diverse testate. Per il suo impegno di denuncia ha ricevuto l’onorificenza Motu proprio dal Presidente della Repubblica. Presidente di Articolo 21, collabora con Libera, con la Fondazione Caponnetto e con la CGIL. Vive sotto scorta per le aggressioni e le minacce subite. L’ultimo suo libro pubblicato è “Traditori – Come fango e depistaggio hanno segnato la storia italiana”, Solferino editore, 2023.

Come
partecipare

L’evento è a ingresso libero.

In collaborazione con:

Con il contributo di:

Condividi:

Torna in alto