Trocia Beach. La rete della solidarietà si allarga

Alla grande la diciannovesima edizione della benefica manifestazione

Il torneo di beach volley in memoria di Marco Trocia Ferrari (3-9 luglio 2023) è sceso in campo per la diciannovesima volta ed ha donato oltre 12.000 euro in beneficenza.

Storicamente il sostegno di Trocia va a Siamo con te, l’associazione che è stata vicina a Marco durante la malattia, ad Anffas, l’associazione delle famiglie di persone con disabilità, ed alla Cooperativa Accaparlante, che ha portato con successo nelle scuole correggesi il progetto Calamaio ed i temi dell’handicap e del disagio sociale.

Quest’anno riceve il supporto di Trocia anche il progetto All Inclusive Sport di Reggio Emilia che promuove, attraverso lo sport, una comunità più inclusiva e garantisce alle persone con disabilità il diritto alla pratica sportiva.

Questi doni alle associazioni sono il risultato di una settimana intera di sport e divertimento, che ha richiamato presso la Piscina comunale ed il Circolo Tennis oltre duecento atleti suddivisi in ventisei squadre, raccogliendo il contributo di una trentina di aziende ed esercizi commerciali di Correggio.

Dal 2003 ad oggi il torneo Trocia Beach ha raccolto oltre duecentomila euro, donati in beneficenza.

La festa del Trocia non si esaurisce con il beach volley: la sua formula di sport, solidarietà e divertimento propone un programma ricco di musica, cibo e birra, premi, merchandising, massaggi, attività per bambini e cena con party finale. Quest’anno l’organizzazione ha inoltre sperimentato soluzioni green, come la somministrazione di bevande in bicchiere riutilizzabile mettendo al bando la plastica usa e getta, sia di bicchieri che di bottigliette d’acqua, quest’ultime sostituite con l’erogazione di acqua alla spina.

Lo spirito spensierato del Trocia passa anche attraverso i nomi delle squadre che ogni anno fanno a gara non solo per salire sul podio. Hanno trionfato nel girone misto dei tesserati gli “Accampanati”, seguiti da “Come ci chiamiamo?” ed “I TroCioni”; mentre per il girone misto degli amatori vincono i “Laurren nuggets”, seguiti da “Quelli che il beach… orange” e “Gin-Tonicy”. Il premio speciale dream team più numeroso se lo sono aggiudicati i Sakagnati, seguiti dai Goderecci ed i ragazzi del Komodo.

Nel giorno conclusivo sono intervenuti il Sindaco Fabio Testi, il presidente di ANFFAS Correggio Sergio Bandieri e Tiziano Crotti della Siamo con te.

Segui e cerca su Facebook e Instagram ” @trociabeach“.

Condividi:

Leggi anche

Newsletter

Torna in alto