Su, mettiamoci in ascolto degli adolescenti

Grande successo per l’intervento dello psicologo Matteo Lancini

Come stanno gli adolescenti? Secondo Matteo Lancini, per capirlo occorre prima chiedersi come stanno gli adulti. Nell’incontro del 19 settembre promosso dal Circolo La Pira e dal nostro Primo Piano, lo psicologo e psicoterapeuta milanese ha condotto le duecento persone presenti a Palazzo dei Principi in un viaggio attraverso i nostri modelli educativi, svelando i luoghi comuni, gli stereotipi e le cattive abitudini che portano l’adolescente di oggi a vivere con sofferenza una fase delicata della vita. Lancini, presidente della Fondazione “Minotauro” di Milano e docente presso l’università Bicocca e la Cattolica di Milano, ha esposto i risultati di diverse ricerche mostrando i legami tra l’educazione dei figli e l’uso di internet da parte degli adulti, l’importanza della relazione familiare e il ruolo difficile dei genitori, passando attraverso le criticità della scuola italiana e provando a delineare un percorso per superare i tic e i punti di debolezza dei modelli educativi della nostra società. Il tutto per cercare di capire come creare spazi di ascolto veri per i bisogni dei giovani di oggi, come dare valore alla loro vita, alle loro emozioni e al loro futuro.

L’intervento di Lancini ha catturato per più di un’ora la ricca platea di partecipanti e ha suscitato diverse domande sul finale, che hanno permesso di sviluppare spunti di riflessione sulla nostra scuola, l’educazione delle famiglie e non solo. Per chi si fosse perso questa serata, la registrazione integrale dell’incontro è disponibile sui nostri canali social e sul nostro sito, cliccando qui.

Condividi:

Leggi anche

Newsletter

Torna in alto