Storie di quell’Emilia che fu

Grande riscontro per lo spettacolo teatrale sulle balere nostrane

Con “Dénsing – Balere con la esse pesante” Primo Piano “Estate” ha chiuso la stagione 2021 dei suoi incontri pubblici in città. Complici il clima ideale e la facilità di gestione del Green Pass, lo spettacolo teatrale prodotto dall’Associazione NoveTeatro di Novellara e Fabbrico ha registrato una grande presenza di pubblico tra le colonne del Cortile del Palazzo dei Principi. La commedia, scritta da Enrico Saccà sulla storia del ballo in terra d’Emilia-Romagna con le sue varie fasi (la balera, il dancing, la discoteca e infine la sala Bingo) e con i suoi incredibili personaggi (il piacione, il barista disinvolto, il gestore pieno di sogni e arrapato dai soldi, il ballerino scatenato, la compagnona del liscio) ha generato risate, riflessioni ed emozioni. Poco più di un’ora trascorsa con piacere per la comicità garbata e per i ricordi simbolici delle stagioni di un mondo che corrono più veloci delle note del Battagliero, il valzer composto da Tienno Pattacini. Il nostro apprezzamento va al regista Gabriele Tesauri, direttore artistico di NoveTeatro (e redattore di Primo Piano) ed agli sponsor che hanno consentito lo svolgersi dell’evento: Conad Correggio, l’assicurazione Allianz, lo studio medico Laser e l’azienda agricola Zarantonello.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Leggi anche

Newsletter

Torna su