Sognare? Si può!

Giovane, arrembante e con tanta voglia di stupire.
Queste potrebbero essere le prime parole per descrivere la Correggese 2020/21, una squadra che ha cambiato guida tecnica, affidandosi all’emergente Mattia Gori, e anche il modo di stare in campo rispetto al recente passato, mantenendo però sempre lo stesso obiettivo: essere protagonista fino alla fine.

Questa prima parte di campionato ha mostrato una squadra capace di rispettare tutte le aspettative, andando anche oltre tutti gli ostacoli causati dall’emergenza Covid-19: i ragazzi di mister Gori hanno dovuto saltare ben quattro partite tra ottobre e novembre; due di queste devono ancora essere recuperate.

Tanti però sono gli aspetti positivi che la squadra ha già mostrato in questo inizio di stagione, dalla grande determinazione e forza di un gruppo che non si dà mai per vinto, come dimostrato nel derby contro il Lentigione: una vittoria entusiasmante, arrivata in rimonta nei minuti finali di gara, così come la vittoria nella sfida contro il Mezzolara, in una partita arrivata dopo quasi due mesi di stop per l’emergenza Covid-19.

Fondamentale il ritorno in campo con costanza di Edmond Lessa Locko, l’attaccante che, dopo un campionato travagliato e pieno di problemi fisici come quello dello scorso anno, si sta ritrovando e sta mettendo in mostra tutte le sue qualità. Con sei gol segnati in otto partite giocate dalla Correggese è già tra i migliori goleador del campionato.

La nostra compagine ha voglia di continuare a stupire e lo dimostra ogni giorno sul campo di allenamento dello stadio Borelli, mantenendo i piedi per terra, ma non sentendosi inferiore a nessuno: la classifica è lì a dimostrare che questa squadra può essere protagonista fino alla fine.

Oggi è ancora difficile decifrare bene la graduatoria, troppa è la disparità di partite giocate dalle varie squadre, ma quello che balza all’occhio è un dato solo: la Correggese è l’unica fra le squadre di vertice a dover recuperare ancora due incontri. Continuiamo a lottare e a sognare, perché con questa squadra nessun traguardo è impossibile.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Leggi anche

Newsletter

Torna su