Riparte Primo Piano formazione

Pomeriggi per conoscere

Riprende l’attività di Primo Piano FormAzione per la stagione 2023-2024. Dal 7 novembre al 7 dicembre avrà luogo la prima serie di incontri, che avranno al centro la lettura, il teatro e la storia. La novità principale è di natura metodologica: il programma è stato elaborato in seguito ad una proficua collaborazione tra Primo Piano, rappresentato da Alice Benassi e Marcello Rossi, la BibliotecaEinaudi” con Erica Zarotti e Graziano Marani, il Teatro Asioli con Sara Rasori.

La prima focalizzazione è stata riservata alla biblioterapia come strumento efficace per stimolare le capacità immaginative ed empatiche delle persone, oppure per curare veri e propri disturbi: leggere fa bene! In modo provocatorio si potrebbe però anche affermare che “leggere fa male”, vedremo il perché. Tre incontri per parlarne insieme e ipotizzare, se possibile, una giusta terapia.

Il secondo focus riguarda il teatro ed in particolare la parola teatrale: come viene scritta, pensata e resa viva dallo spettacolo teatrale. Nel corso dell’annata ci saranno incontri con alcuni protagonisti (autori, attori, addetti ai lavori) della stagione teatrale 2023-2024 del Teatro Asioli, per confrontarci sul loro personale modo di pensare e di vivere
“la parola dietro al palcoscenico”. Riteniamo che possa essere un approfondimento utile per gli appassionati sapere cosa stia dietro allo spettacolo che sarà poi rappresentato nel nostro teatro.

Il terzo elemento che si è voluto porre all’attenzione dei cittadini correggesi riguarda il conflitto israelo-palestinese, centrandolo sul piano storico. La complessità del quadro che si presenta alla nostra visione è tale da non comprendere sempre le cause, le dinamiche internazionali, le motivazioni civili, politiche e religiose che sono alla base di questo scontro immane che si svolge in Medio oriente. Due lezioni per conoscere sul piano storico i settantacinque anni trascorsi dalla nascita dello Stato di Israele e dall’inizio di questa guerra che sembra infinita: ci auguriamo che possano aiutare a comprendere meglio quanto sta succedendo, anche se una guerra non può essere mai pienamente comprensibile.

La partecipazione a tali incontri, che si svolgono nelle sale del Palazzo dei Principi, è gratuita. L’orario varia dalle 17 per le lezioni di storia alle 18.30 per gli incontri sulla lettura e il teatro. I dettagli sono visibili nel programma qui riprodotto o nelle locandine affisse in vari luoghi della città.

Condividi:

Leggi anche

Newsletter

Torna in alto