Milano Design Week. Fuorisalone.

Dopo quelle saltate e posticipate a causa delle restrizioni pandemiche, c’è grande attesa per l’edizione 2023 del Salone del Mobile e del Fuorisalone, in programma a Milano dal 18 al 23 aprile. Un appuntamento che nel 2022 ha portato a Milano seicentomila visitatori per assistere a ottocento eventi e conoscere i lavori di millequattrocento designer. Il tema lanciato “Laboratorio Futuro” propone una riflessione su come immaginiamo il nostro futuro, in relazione all’unicità dei tempi in cui viviamo, considerando che il “futuro è adesso, dargli forma e significato è una nostra priorità”. Su tale premessa si struttura il fitto calendario della manifestazione, che promuove progetti e pratiche in grado di innescare il cambiamento facendo luce sui temi della progettazione sostenibile, della circular economy, dell’innovazione nei materiali, della rigenerazione urbana e dell’intelligenza artificiale. Il progetto apre il mondo del design a tutta la città, con l’obiettivo di avvicinare cittadini e visitatori a tematiche attuali e rispondere alle sfide di domani. Tra le novità della Design Week il debutto del sesto Distretto (Porta Venezia Design District), il più immateriale di tutti: i prodotti non verranno esposti al pubblico ma saranno consultabili su App e format dedicati alla sostenibilità e alla vita quotidiana, per sottolineare il legame tra design e nuove tecnologie; inoltre la nuova sede di Alcova, piattaforma nomade dedicata al design indipendente nata nel 2018, quest’anno richiamerà i visitatori nell’Ex Macello di Porta Vittoria, in viale Molise, dove saranno esposte le idee di designer, gallerie, musei, scuole, collettivi o aziende.

Condividi:

Rubriche

Torna in alto