Il mondo del nostro scontento, Federico Rampini

MERCOLEDÌ 06 SETTEMBRE
ore 21,00 – Cortile Palazzo dei Principi
Corso Cavour, Correggio – Ingresso libero

IL MONDO DEL NOSTRO SCONTENTO
Globalizzazione, protezionismo, populismo: orientarsi nel disordine mondiale

FEDERICO RAMPINI

La globalizzazione ha perso appeal. Il sogno di un mondo più aperto e progredito è scosso dal risveglio di protezionismi e populismi per mondi chiusi. La grande regressione avanza. L’impotenza dell’Occidente, devastato da rabbia e paura per l’immigrazione e per i colpi del terrorismo, fa pensare ad un declino di civiltà. L’economia fa da sé, ma lasciando ferite profonde. E la democrazia è in sofferenza. Come orientarsi in questo disordine mondiale?
Dopo il buio del risentimento, tornerà la luce della speranza?

Federico Rampini, giornalista ed editorialista, corrispondente di “Repubblica” da New York, è stato nel tempo inviato a Parigi, Bruxelles, San Francisco, Pechino. Già docente in alcune Università americane, cinesi e italiane, è membro del “Council on Foreign Relations” degli Stati Uniti. Chioma rigogliosa e vispe bretelle, è narratore affascinante e fecondo nel rendere al grande pubblico la sua vasta competenza in materia di relazioni internazionali. Suoi diversi libri di successo, editi per Mondadori, tra cui “L’età del caos” e, ultimo in ordine di tempo, “Il tradimento”.

GUARDA LE FOTO

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri eventi

Torna su