Il cuore di Correggio batte per Trocia

Grande successo per il ritorno del torneo benefico di beach volley

Il Trocia Beach, il torneo di volley in memoria di Marco “Trocia” Ferrari, è tornato quest’estate con la sua diciottesima edizione, dopo due anni di stop forzato. La voglia di fare del bene non si è mai fermata: anche quando la pandemia ha bloccato tutte le manifestazioni, gli Amici di Trocia hanno trovato il modo per non rinunciare ai loro intenti benefici con le iniziative Trocia Pack e Trocia Book.

A partire dal 4 luglio scorso, per un’intera settimana giocatori, amici e fedelissimi si sono dati appuntamento ai campi di sabbia della Piscina Comunale e del Circolo Tennis, sotto il patrocinio del Comune di Correggio. Sulla carta è stata un’edizione ridotta, per consentire una ripartenza in sicurezza, con limite a ventiquattro squadre (contro sessantadue del 2019), ma il sostegno dei centosettantacinque iscritti, delle aziende correggesi (oltre trenta) e del pubblico hanno portato ad un risultato eccezionale di solidarietà, che si avvicina a quello delle edizioni pre-pandemia.

Dal 2003 ad oggi il torneo ha raccolto quasi duecentomila euro e li ha distribuiti a “Siamo con Te”, l’associazione che supporta i malati oncologici (e che fu vicina a Marco durante la malattia), ad ANFFAS, l’associazione famiglie di persone con disabilità ed alla Cooperativa Accaparlante, che ha portato nelle scuole di Correggio il progetto “Calamaio” su handicap e disagio sociale.

La festa del Trocia non si esaurisce con il beach volley ma la sua formula di sport, solidarietà e divertimento ha un programma ricco di musica, cibo e birra, premi, merchandising, massaggi, pilates, attività per bambini e cena con party finale… Questo è lo stile Trocia Beach.

Lo spirito spensierato del Trocia passa anche attraverso i nomi delle squadre che ogni anno fanno a gara non solo per salire sul podio. Hanno trionfato nel girone misto dei tesserati i “Che botte! Ci sta” seguiti da “Il più bello del torneo gioca con noi” e “I Mistici”; mentre per il girone misto degli amatori vincono i “Raffinatezza ventola”, seguiti da “Sakagnati” e “Gin-Tonicy”. Premi anche per i migliori giocatori (Manuel Maggi e Martina Ronzoni) e per i più belli del torneo (Niccolò Bertocco, Milena Spaggiari e Melanie Magnanini). Il premio speciale “dream team” è andato agli SKOMODI.

Tra gli ospiti del giorno conclusivo sono intervenuti il Sindaco Ilenia Malavasi, Sergio Bandieri, Presidente ANFFAS di Correggio e Franco Fattori, Presidente di Siamo con Te. Il Trocia Beach è tornato. Il Trocia Beach non si ferma più.

 

Facebook-Instagram @trociabeach

Condividi:

Leggi anche

Newsletter

Torna in alto