Festamandrio 2017 tra stelle, musica e buona cucina

Una festa che non ha intenzione di fermarsi

Festamandrio ha di nuovo sbancato: un’altra edizione della piccola grande festa nella frazione correggese di Mandrio ha chiuso i battenti segnando nuovi record sia per quanto riguarda gli incassi che per quanto riguarda i visitatori.

 Ogni anno si cerca sempre di alzare l’asticella e di offrire qualcosa in più perché una festa che cresce deve anche sapersi rinnovare e non “adagiarsi sugli allori”.

La grande novità della Pizzeria, la “maxi area verde” con palco spostato sempre più giù in direzione Carpi (che ben presto sarà invasa..) e la chicca dell’osservatorio stellare rappresentano il “qualcosa in più” cui si accennava prima, novità che sono concepibili grazie alle tantissime persone che vengono a trovarci e rendono possibile tutto ciò. Ma, come si dice, il meglio deve ancora venire e l’edizione 2018 sarà sicuramente la più bella di sempre!

I punti di forza rimangono saldi: un’offerta culinaria al top, che spazia dal gnocco fritto alla pizza, passando naturalmente per il ristorante tradizionale e l’area della carne alla griglia. A monte però ci sono sempre loro, il gruppo di volontari: un gruppo che spazia fra le età più svariate e che ogni anno è sempre più numeroso, solido, capace di reinventarsi, di essere dinamico e offrire il proprio servizio costantemente ogni sera. Come in altre feste, c’è chi rinuncia alle ferie, c’è chi il mattino dopo lavora ma che continua imperterrito a prestare servizio sino a quando anche l’ultimo cliente non se n’è andato via soddisfatto.

Il panorama artistico ha puntato molto sulla canzone italiana con omaggi a Mina, Celentano, Battisti e tanti altri ancora. Da segnalare sicuramente l’apertura scoppiettante con Abba Show e un grande GPL day nella serata che ha marcato il record assoluto di presenze. Primo Piano ha organizzato per Festamandrio un incontro di spicco, portando nella frazione due autori conosciuti e prestigiosi come Sergio Staino e Silver. Un’ora e mezza esilarante tra aneddoti e vignette in cui son state toccate tematiche importanti che caratterizzano i nostri giorni. A Festamandrio, come hanno sottolineato anche Staino e Silver, «si respira l’aria delle feste di un tempo». L’unione fa la forza e solamente insieme si può essere ambiziosi e sognatori. Vi diamo allora appuntamento al 2018 per una festa… mondiale!

Condividi:

Leggi anche

Newsletter

Torna in alto