Brasserie des artistes

Brasserie des artistes

Cuore, birra e cucina

Il viaggio alla scoperta delle eccellenze culinarie correggesi non si ferma mai e questa volta fa tappa in un locale nuovo, La Brasserie des Artistes.
Nell’ottobre del 2017 La Brasserie ha aperto i battenti nel centro storico di Correggio, sotto i portici di Corso Mazzini. Parliamo di un locale a 360 gradi che parte al mattino come bar/pasticceria per poi diventare Ristorante sia a pranzo che a cena. Si possono quindi gustare le paste realizzate in collaborazione con la pasticceria Alfieri e poi i succulenti hamburger! Già, perché la Brasserie Des Artistes ha deciso di puntare forte e concentrarsi su una cucina diversa dal tradizionale e proprio gli hamburger (andremo a conoscere il Paris Saint Germain) rappresentano il fiore all’occhiello. La location è curata, molto giovanile e in futuro l’idea è quella di allargarsi e crescere continuando a puntare sulla qualità degli ingredienti e la fantasia degli chef. In cucina la padrona di casa è Gianna, cuoca di lungo corso e molto conosciuta, affiancata da Fabio, un giovane molto promettente nel settore.
Lo staff? Una squadra di giovani capitanati da Erik Culzoni.

PARIS SAINT GERMAIN
INGREDIENTI:
Macinato di pollo 200 gr
Pane da hamburger
Insalata
Pomodoro
Maionese
Erba cipollina
Cereali (corn flakes)
3 uova
Olio per frittura

PROCEDIMENTO:
Mettete 200 gr di macinato di pollo in una busta sottovuoto chiusa ermeticamente (nel caso, fatelo fare al vostro macellaio di fiducia) e mettetela a bollire in una pentola d’acqua per circa 30 minuti. Nel frattempo, sminuzzate i cereali con l’aiuto di un batticarne fino ad ottenerne quasi una polvere.
Mettete l’olio a scaldare. Togliete l’hamburger di pollo dall’acqua e lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente per circa 30 minuti. Cospargete l’hamburger (ormai freddo) con farina da ambo i lati; passatelo successivamente nell’uovo sbattuto ed infine impanatelo con i cereali sbriciolati.
Friggete l’hamburger nell’olio bollente, e nel mentre, tritate l’erba cipollina e mescolatela con la maionese così da ottenere la salsa per il panino. Tostate il pane da hamburger su una padella ben calda.
Ponete fra le due fette l’insalata, il pomodoro tagliato a fette sottili, la maionese mescolata all’erba cipollina sulla parte superiore del pane e l’hamburger ancora caldo.

Erik Sassi

IN VINO VERITAS
A questo giro facciamo uno strappo alla regola: il Paris Saint Germain si può assolutamente accompagnare con un buon calice di vino… ma diciamolo con franchezza, panino e birra è un binomio perfetto! La selezione di birre che propone la Brasserie des Artistes è ricca: scegliete pure quella che volete, ce ne sono per tutti i gusti!

Leggi questo e altri articoli su Primo Piano di Maggio 2018

Condividi: