Articoli

Libertà è partecipazione

Uno dei tanti aspetti deleteri della pandemia è consistito nel suo influsso sulle dinamiche della democrazia rappresentativa e, di conseguenza, sulla partecipazione dei cittadini al gioco politico. La situazione di

Leggi l'articolo

Storie di quell’Emilia che fu

Con “Dénsing – Balere con la esse pesante” Primo Piano “Estate” ha chiuso la stagione 2021 dei suoi incontri pubblici in città. Complici il clima ideale e la facilità di

Leggi l'articolo

La Correggio che verrà.

Con questa intervista alla sindaca Ilenia Malavasi vorremmo aprire una riflessione a più voci sul futuro della città. L’intento è di alzare lo sguardo sulla quotidianità per raccogliere idee e

Leggi l'articolo

Una nuova frontiera di chirurgia uditiva

Orecchio artificiale impiantato con un robot 3D. Non è fantascienza, accade nel 2021 a Castelnovo Né Monti – Ospedale Sant’Anna. L’innovativo intervento è stato eseguito dall’equipe della Struttura Dipartimentale di

Leggi l'articolo

In via oratorio abita un leader

Tutto cominciò in un botteghino in Galleria Politeama. Era il 1998 e i tre distinti signori correggesi che qui, in Via Oratorio 12/A, ci stanno parlando della loro creatura, stavano

Leggi l'articolo

Il Pronto Soccorso riapre a fine anno

Il Pronto Soccorso del nostro Ospedale è diventato uno dei simboli delle conseguenze della pandemia sul territorio correggese. Chiuso all’inizio della prima ondata perché, come altri Pronto Soccorso della provincia,

Leggi l'articolo

Dopo un anno Garten è rifiorito

Buone notizie per l’arte a Correggio. Col 2021 si è tornati a parlare di gARTen, il festival culturale giunto alla sua settima edizione dopo l’assenza nel 2020: anche lo scorso

Leggi l'articolo

Il nuovo album di vanni cigarini

Il quarto progetto musicale di Vanni Cigarini, cantautore molto conosciuto a Correggio e non solo per l’importante attività musicale, è ormai pronto per uscire, ma per l’ultimo pezzo di strada

Leggi l'articolo

Libertà van gridando: ma davvero?

“Stai dritto! Così diventi gobbo!”, mi sbraitava mammà mentre facevo i compiti, chino sul foglio. Bastò metter su gli occhiali per ritrovare una corretta postura. Correva il tempo in cui

Leggi l'articolo
Torna in alto