Febbraio 2019

Primo Piano - Febbraio 2019

Un nuovo anno da passare insieme

Torna, per il 41esimo anno, il vostro Primo Piano. La crisi di mezz’età, però, è ancora molto lontana: abbiamo infatti in serbo per i nostri amati lettori un’annata ricca di novità.

Quattro pagine in più, nuovi contenuti, una grafica ripensata, rubriche maggiormente informative.
Primo Piano sta crescendo e ne siamo orgogliosi. Nei tempi del declino della carta stampata è una rarità, un piccolissimo caso editoriale.

Il nostro modo utile e diretto di raccontare i temi, i personaggi e gli interrogativi di Correggio si è rivelato apprezzato. Ve ne siamo grati, ed iniziamo il nuovo anno tenendo questo assunto ben in mente, per darci la forza di migliorare ulteriormente.

Lorenzo Soldani

Sommario

Sport
– I sessant’anni della Budriese
– E adesso siamo in tre
Scuola
– Diario di un’esperienza televisiva
Eventi
– L’universo oscuro è ancora tanto
Enogastronomia
– La cucina italiana è Accademia
Volontariato
– In viaggio con Emergency
Impresa
– A Correggio si pensa, a Milano si lavora
Giovani all’estero
– Lisa Leoni, la nostra googler
Spettacolo
– Tonino Tirabassi e la Compagnia “Arcobaleno”
Scienza
– Quattordici anni nel nome di Darwin
Musica
– Anarchy in Correggio
Cultura popolare
– C’era una volta un carro
Rubriche
virgolette: Un nuovo anno da passare insieme
Primo Piano opinioni: Popolo / Populismo
notizie in breve
appuntamenti culturali: In febbraio cinema, musica, teatro, incontri
interviste improbabili: I nostri fantasmi
un film a colazione: Santiago, Italia
– raccontami: La bambina di neve; Il profumo dei biancospini
una mostra al mese: Boldini e la moda
agricoltura, verde, ambiente: Anomalie meteo ad ogni costo
alla salute!: Buone nuove sui ticket
una poltrona in terza fila: Pirandello e l’insostenibile relatività della verità
un ristorante al mese, ecco il belpaese: La Galera: storia e poesia nel
cuore di correggio
l’angolo del relax

IL MEGLIO DEL MESE

Neri Marcorè E il suo “Racconto cosmico”

Qui Dublino, dal cuore del motore di ricerca.

Chiara Chiessi, ostetrica volontaria in Afghanistan.

I mille volti di una grande società sportiva.