Aprile 2017

Copertina Primo Piano aprile 2017

La sicurezza non è un’opinione… o sì?

Da quest’anno abbiamo inserito nel nostro giornale una novità che potrebbe essere passata inosservata: quattro pagine in più. Lo annunciamo solamente adesso perché da questo mese questo spazio verrà messo a frutto in un modo nuovo. Con questo numero di aprile nasce l’inserto Primo Piano Opinioni, composto di quattro pagine autonome, con un unico tema a fare da filo conduttore, che cambierà di mese in mese. Nell’esplorare i diversi argomenti cercheremo di dare spazio alle voci più disparate, anche con pareri contrastanti, interpellando sia specialisti del settore che le persone che passeggiano per il nostro Corso Mazzini.

Francesca Amadei

Sommario

Personaggi correggesi
– Che tempo che fa
– Alice abita qui
– Sfida accettata
Economia
– Artigiani da sempre, per ferrea vocazione
Sport
– Rustichelli Orazio & Sons
– Come si diventa Ironman
Politica
– Scissione pericolosa nel PD: dura far festa!
Cultura
– L’eredità del sovrano
– Liliana Manfredi, unica superstite, racconta l’eccidio della Bettola
Incontri
– Tener viva la speranza di Keynes
– La memoria, un patrimonio da coltivare
Educazione
– Com’è dura essere genitori
– Una piccola grande orchestra
Ricordi
– Raimondo ci ha lasciati con un accordo sospeso
Rubriche
virgolette: La sicurezza non è un’opinione… o si?
Primo Piano opinioni: Sicurezza
un film a colazione: Omicidio all’italiana, la parodia della cronaca nera
raccontami: Se non ti vedo non esisti; L’elisir di nuova vita
le imprese di Ettore: Questa è musica
notizie in breve
appuntamenti culturali a Correggio: In aprile concerti, film, incontri e spettacoli
cultura popolare: Schers da pret
agricoltura, verde, ambiente: Energia vegetale: certificata CAT
una poltrona in terza fila: La Phaedra di Seneca e la magia di avere duemila anni e non sentirli
l’angolo del relax
una regione al mese, ecco il Belpaese: Torta al testo con pollo in spezzatino
come parliamo: La sottile arte dell’elisione
in punta di pennino

IL MEGLIO DEL MESE

Con l’appellativo di Narciso viene definito chi è talmente pieno di sé da rifiutare le relazioni con gli altri, per

Impazza sui social la perversione di postare una foto vintage di come eri per confrontarti davanti a tutti con la

Martedì sera. Trovarsi a far due chiacchiere con un personaggio della storia sportiva correggese e con i suoi figli è

C’è chi ha l’hobby della musica, chi del calcio, della corsa, dell’arrampicata, dell’escursionismo, della tecnologia e… c’è chi ha una